Cronaca Soggettiva sull’Ipocrisia Dilagante.

Dopo molto tempo ho deciso di tornare a scrivere qualcosa sul mio blog, ma stavolta non si tratta di una delle mie "poesie" (se così abbiamo il coraggio di chiamarle) e nemmeno pensieri astratti che probabilmente capisco solo io, ma si tratta di un articolo un pò come facevo ai vecchi tempi.
 
Un articolo su un fatto di cronaca (quasi nera) che è accaduto nelle vicinanze della zona in cui abito. Ecco il pezzo sulla vicenda che è stato inserito nei giornali:
 
"Due minorenni di "buona famiglia" hanno aggredito una giovane prostituta nigeriana, colpendola in testa con un tubo di ferro. E’ successo lo scorso 28 settembre nei pressi di Migliarino, nel pisano. Uno dei due ragazzi ha fatto salire la prostituta sul motorino, portandola in un luogo appartato nei pressi dell’Aurelia. A quel punto, è saltato fuori il complice, anche lui minorenne, e l’hanno ridotta in fin di vita, rubandole i pochi soldi che la nigerina aveva con sé. I due ragazzi sono stati poi individuati dal nucleo investigativo dei carabinieri di Pisa. "La ragazza nigeriana è viva per miracolo", si apprende dall’ospedale dov’è ricoverata. Il profilo dei due ragazzi, accusati di rapina e tentato omicidio, è "insospettabile". "Si tratta di due studenti 17enni residenti a Vecchiano e ora sono nel carcere minorile di Firenze, fa sapere il colonnello Pietro Patrono, che si dice "colpito dalla fredda determinazione dei due minorenni". La nigeriana era stata soccorsa prima da un’amica e poi da una pattuglia di vigili urbani "che erano lì per un servizio antiprostituzione", continua il colonnello. Per risalire ai due aggressori ci è voluta "una abile ricostruzione da parte della vittima, un riscontro immediato e un pizzico di fortuna. Mi preme sottolineare -conclude il colonnello- una domanda. Dove stiamo andando, se due ragazzi di buona famiglia arrivano a queste cose? E’ dura". "
 
Allora, premettendo che non do massima fiducia ai giornalisti che sono abili di modificare le notizie a proprio piacimento, però qui c’è da dire che quella prostituta non può essersi malmenata da sola.
In ogni caso, io conoscevo uno di quei due aggressori e devo dire che è una cosa assolutamente vera: non mi sarei mai aspettato una cosa del genere da un tipo "tranquillo" come quello.
In ogni caso ora è lo schifo e l’indignazione che mi fa vedere meglio la situazione, e non solo per quell’orribile gesto che hanno fatto quei due "esseri", ma anche per quello che ho potuto vedere sulla pagina di Facebook di uno dei tue molestatori.
 
La maggior parte dei commenti diceva "ci manchi tanto", "ti vogliamo tanto bene!", "speriamo che tu esca presto", "poverino", ecc…
Aspettate un attimo. Poverino?

No, questa me la dovete spiegare.
Questo ragazzo ha massacrato una donna (perché anche se era una prostituta era in ogni caso una donna, e prima di ciò "un essere umano") l’ha quasi
uccisa (è arrivata fortunatamente in fin di vita all’ospedale) e te mi vai a scrivere "poverino, ci manchi, ti voglia bene, ecc…"?!?
No scusate… ma in che mondo siamo finiti?!
Qui di seguito ho messo i commenti che ho ritenuto più "curiosi" della bacheca, ma fidatevi, erano veramente molti (e monotoni).
 

Tutta la gente sulla sua bacheca che fa? Lo "comprende". Lo "capisce". Insomma, è dalla sua parte.
Tutti facciamo cazzate no? Allora che aspettiamo ad andare a giro a massacrare le persone per pochi spiccioli?
Poi c’è chi pensa alla partita di calcetto della domenica mattina… forse non ha capito che questo ragazzo passerà gli anni migliori della sua vita in un carcere.
 
Infine c’è la fidanzatina innamorata follemente, una bambina di 12 anni accoppiata con uno di 17, che "ama" il suo ragazzo (perché a quell’età uno ha capito tutto dalla vita) e afferma sicura di se che lui il vero, rarissimo e utopico "RAGAZZO SERIO", lui che ha massacrato una donna portandola in fin di vita…
Sì insomma, l’ennesima dimostrazione che una bimbaminkia ha capito tutto dalla vita.
 
Ma io mi chiedo, perché fanno ciò? Non credo che siano realmente dispiaciuti, inoltre sanno benissimo che il loro amico non potrà leggere quei commenti dal carcere, ergo, lo fanno semplicemente per fare bella figura con gli altri? Per far vedere che hanno un "cuore"?
Io non voglio rispondere a queste domande, mi causerebbe un ulteriore disgusto che non voglio assaporare.
 
Ancora più interessante è leggere questi post che sono stati scritti dallo stesso autore della violenza dopo averla fatta e prima che venisse arrestato (quando ancora si sentiva al sicuro).
 

Come si dice dalle mie parti, "cencio parla male di straccio"?
Noi voglio giudicare la scelta di questi due post da parte del ragazzo, nè giustificare lo zio di Sarah per quello che ha fatto, nè metterli sullo stesso piano.
Ma questo comunque non ha senso.
Come può permettersi di pensare che quello non è un umano, che è una bestia, e ritenersi se stesso pulito dopo quello che ha fatto? dopo aver massacrato una persona?
Sinceramente sono contrario a tutti quelli che hanno pubblicato link contro lo zio di Sarah come "uccidiamo quel bastardo" "torturiamolo fino alla morte" "deve soffrire come nessuno ha mai sofferto prima" ecc…
Come si può auguare così tanta violenza gratuita e avere un odio che chiamarlo "animalesco" è veramente poco? Pensano che risolverebbero qualcosa agendo in quel modo?
In ogni caso, questo è un altro argomento, e semmai ne parlerò in un altro articolo, non in questo.
 
Finisco l’articolo affermando che se qualcuno si è offeso  voglio che sappia che con questo pezzo la mia intenzione non era insultare nessuno, ma descrivere in modo assolutamente reale (qualcuno di voi potrà dire che sfioro il cinismo) il mio punto di vista, che magari è completamente sbagliato, ma si sa…
Io ho un odioso difetto alla vista che mi fa vedere le cose per come realmente stanno, e non per come la gente vorrebbe che esse fossero.
 
Ora scusate ma devo andare a massacrare un paio di persone per strada, tanto… "le cazzate si fanno tutti"!
 

>₦hyk<

Annunci

4 Comments

  1. Un bel articolo vedo che continui la tua passione sulla scrittura e questa è una bella cosa. Io nn avevo nemmeno sentito di questa notizia ma sono disgustata anche io di sapere che al mondo ci sono persone di questo tipo però credo che la situazione da ora in poi peggiorerà sempre di più perchè il rispetto ormai non viene più insegnato a nessuno.

  2. davvero brutta vicenda soni rimasto sconcertato, ma a voce ti devo dire delle cose peggiori su questa vicenda che non credo che i giornali abbiano riportato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...