I Mali causati dalle Religioni

1 – Il Paradiso

Con l’idea del Paradiso i poveri vivono con l’illusione di una seconda vita migliore e qui si accontentano di vivere di miseria e sottomissione al Potere. E’ sempre stato uno degli artefizi più utili alla Chiesa e al Potere.

2 – L’Inferno

La paura della punizione dopo la morte ha sempre spaventato il popolo a commettere gesti antisociali, anche quelli leciti contro le dittature e i tiranni.

3 – Preghiere e andare alla Messa

L’uomo ha l’innato bisogno di sentirsi buono. Questo bisogno potrebbe essere soddisfatto aiutando veramente il prossimo, invece viene consumato andando in Chiesa o facendo cose ritenute formalmente “buone” e da “brave persone”. Usare questi mezzi invece di fare del bene è uno dannoso strumento di autoassoluzione.

4 – La Vita dopo la Morte

Gli atei non si suicidano mai per motivi trascendentali, perché pensano che dopo la morte non ci sia nulla.
I religiosi lo fanno. E a volte nel farlo uccidono anche altre persone.

I non-religiosi non inneggiano ostilità contro i religiosi di altre religioni. Non promuovono guerre religiose, che dall’alba dei tempi sono state guerre con fini economici, ma almeno non c’è la scusa della religione e delle credenze.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...