La Madonna appare solo a i bugiardi?

Ultimamente, con il progresso della tecnologia, non ci sono più state persone a cui è apparsa la Madonna. Ci avete fatto caso? Perché? Perché in passato succedeva molto spesso? Aveva più tempo libero? Non le piace farsi fotografare? Ma soprattutto:
Perché le persone che hanno visto la Madonna l’hanno sempre descritta come una bella ragazza dai capelli, occhi e carnato chiaro, quando questa era di etnia araba? Chi cacchio hanno visto? La controfigura scelta male? Questa, ad esempio, è la testimonianza dell’Apparizione di Medjugorje [fonte]:

1. Voi che La vedete di persona quanto ritenete che sia alta la Vergine?
Circa 165 cm - tanto quanto me (Vicka)
2. Vi sembra slanciata o...?
Sembra slanciata.
11. Di che colore è il Suo viso?
Normale - è bianco e roseo sulle gote.
12. Di che colore è la Sua fronte?
Normale - bianca come il Suo viso.
13. Le labbra sono carnose o sottili?
Normali - belle - piuttosto sottili.
14. Di che colore?
Rosate - un colore naturale.
17. Di che colore sono gli occhi?
Sono meravigliosi! Spiccatamente azzurri.

Questa descrizione non torna.
Secondo gli scienziati, considerata l’etnia locale
il volto di Gesù era tipo questo:

Mi sembra poco caucasico a dire il vero.

Eppure abbiamo Madonne ariane

Abbiamo madonne nere

Madonne asiatiche

Madonne bionde

Madonne eschimesi

Madonne indiane

Eccetera

Paese che vai, Madonna che trovi.

Insomma, quelle di Medjugorje
che stranamente ora sono piene di soldi e possiedono diversi alberghi
vicino ai luoghi di pellegrinaggio dove dicono di aver avuto le apparizioni,
sono ciarlatane
o la Madonna si diverte ad cambiare etnia ogni volta che si ripropone?

Quando la chiesa ritiene attendibili delle apparizioni e quando no?
Secondo un documento redatto nel 25 febbraio 1978 dalla Congregazione per la Dottrina della Fede la Chiesa accetta le apparizioni come valide quando:

  1. L’apparizione non sia assurda, non sia fortemente improbabile, e sia credibile ai fessi religiosi.
  2. La persona che ha avuto l’apparizione è sana di mente, onesta, obbediente alla Chiesa, manipolabile da essa.
  3. Il messaggio espresso dalla Madonna/Gesù/Dio non contraddica quello che dice la Chiesa.
  4. La rivelazione porta conversioni, opere di carità, e maggiori incassi alle tasche della Chiesa.

Mentre non le accetta valide quando:

  1. La bufala non si regge in piedi nemmeno da lontano.
  2. Nei messaggi ricevuti ci siano cose che non c’entrino nulla con la Chiesa.
  3. E’ di un’ovvietà spudorata che il tizio che ha avuto l’apparizione ci voglia lucrare.
  4. Il tizio che ha avuto l’apparizione sia stato in passato un criminale, una persona disonesta, o immorale.
  5. Sia evidente che il tizio che ha avuto l’apparizione ha gravi disturbi psichiatrici.

Quindi se vengono rispettati questi punti, la Chiesa dice “per il momento, non c’è motivo di opporsi a ciò” e accetta l’apparizione come valida. Ma appena sorge qualche minimo problema che possa far perdere la sua (poca rimasta) credibilità allora procede come ha fatto con Veronica Lueken, che diceva che la Madonna le appariva tutti i giorni sotto un pino.

Il primo importante rigetto da parte della Chiesa cattolica si ha avuto nel dicembre 1906 , durante il regno di papa Pio X: la suora polacca Feliksa Kozlowska diventò la prima donna nella storia a essere scomunicata e classificata come eretico.

Quindi le apparizioni della madonna potrebbero essere tutte azioni di ciarlataneria?
Beh, di ciarlatani che affermano di aver parlato con Dio, Gesù e le Madonne ce n’è bizzeffe, tipo il carismatico sacerdote Peter Popoff che fu smentito nel 1987 quando i messaggi intercettati di sua moglie da un piccolo ricevitore radio nascosto nel suo orecchio furono riprodotti sullo show televisivo nazionale Johnny Carson. 

Ok, ma quelle di Medjugorje siano tutte delle ciarlatane? Possono delle bambine così piccole e innocenti inventarsi cavolate del genere? E’ forse possibile?
Sì.
In passato ci sono stati molti altri casi in cui le cose sono state chiaramente dimostrate false, come il caso Marpingen del 1876. Nella “Lourdes tedesca”, come fu chiamata allora, in poco tempo attrasse decine di migliaia di pellegrini. Le tre veggenti, dell’età di otto anni, furono inizialmente accusate dalle autorità prussiane di diffondere inganni e superstizioni, quindi vennero rinchiuse in una casa di correzione, affidate ad un monastero ed infine rilasciate nel 1878. Una delle tre, Margarethe Kunz, anni dopo, confessò che l’intera storia era stata inventata, si era trattato «di una grande bugia»; i dettagli più precisi le erano stati suggeriti dalle domande allusive degli adulti del paese. Kunz dichiarò pubblicamente che, se le persone del posto non fossero state così disposte a crederle, non avrebbe continuato ad inventare sempre nuove bugie per giustificare le vecchie fino al punto in cui il costo di ammettere la verità non avesse assunto dimensioni tali da non poter più tornare indietro.

Cosa pensa la scienza?
Secondo Freud e stessa psicologia moderna le apparizioni sono tutte allucinazioni dovute a cause patologiche. Secondo il Manuale diagnostico statistico dei Disordini Mentali  delll’American Psychiatric Association esiste addirittura una sezione apposita, chiamata “Problemi religiosi e spirituali“.

« Idee che possono apparire deliranti in una cultura (es: stregoneria o magia) possono essere comunemente sostenute in un’altra. In alcune culture, le allucinazioni visive o uditorie a contenuto religioso possono essere una parte normale dell’esperienza religiosa (es: vedere la Vergine Maria o udire la voce di Dio) »

(Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders (IV), “V62.89 Religious or Spiritual Problem”, p. 281)

Un caso interessante fu quello di Anneliese Michel, negli anni 70. Affetta da una rara forma di epilessia, la ragazza si credeva posseduta da demoni. Abbandonate le cure mediche, si rivolse a sacerdoti cattolici che le praticarono rituali di esorcismo. Anneliese dichiarò di aver visto la Vergine Maria che le aveva promesso che entro il 1º luglio 1976 “tutto sarebbe andato bene”. A mezzanotte di quella data morì, secondo l’autopsia per malnutrizione. I genitori e i due sacerdoti vennero condannati per omicidio colposo. Secondo studi accademici la ragazza era affetta da disturbi dissociativi. Inoltre fu riconosciuta l’ipotesi che potesse aver subito violenza sessuale da uno degli esorcisti che l’avevano in cura e che l’espressione “tutto andrà bene” potesse essere interpretata come manifestazione di un intento suicida che, se opportunamente riconosciuto da un professionista, avrebbe forse potuto salvarle la vita.

Comunque, dopo tutta questa analisi, non abbiamo risposto ancora alla prima domanda: come mai la Madonna cambia sempre etnia?
Ecco finalmente, la risposta finale della Chiesa, che come al solito, vince sempre:

“Mia Madre parla con la gente in molti luoghi, nella lingua in cui voi dite le vostre preghiere. Gli uomini si riempiono di amore molto più facilmente se vedono che Lei somiglia a loro, è per questo che appare con le caratteristiche fisiche di ogni paese dove si presenta…”.
(25 gennaio 1996, messaggio di Gesù a Catalina Rivas, Bolivia)

Ecco. Ecco ci ha fregato anche stavolta. La Chiesa ha cercato di pararsi il culo da queste accuse con questa frase geniale, inventata di sana pianta dalla boliviana Catalina Rivas. Anche se alcuni teologi continuano ad usarla, la cara Catalina Rivas è stata scoperta come ciarlatana in molte diverse situazioni. [Rivas controversy] Addirittura, molti messaggi che la Rivas ha segnalato come ricevuti da Dio sono stati poi trovati corrispondenti alle pagine esatte di libri precedentemente scritti da altri autori (per esempio José Prado Flores ) , e alla letteratura didattica pubblicato per seminaristi cattolici . [Plagiarism of Carmelita Rivas].

Annunci

2 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...