Omomonio

– Mamma perché t’irrigidisci così quando si parla di matrimoni omosessuali?-
– Perché il matrimonio è solo quello tra uomo e donna –
– Ah. E secondo te è giusto che, se la mia compagna viene ricoverata in ospedale, io non possa nemmeno entrare o decidere in merito alla sua salute? –
– No, è una schifezza –
– Ah. E se la mia compagna muore è giusto che i suoi beni vadano ai fratelli e non a me o viceversa? –
– No, è assurdo –
– Ah, e che ogni volta che lei deve prendere i miei figli a scuola le serva la mia autorizzazione, ti pare normale? –
– Certo che no. Però la famiglia è quella tradizionale –
– Ah. E quante volte hai sentito che un marito ha ucciso la moglie? O ha massacrato i figli? –
–  Troppe –
– Quindi non è che la famiglia tradizionale sia sempre la panacea di tutti i mali. Pensa poi a quante coppie infelici ci sono. Che magari si tradiscono e vanno avanti per inerzia –
– Si, lo so. Però la parola “matrimonio” mi infastidisce –
– Quindi se lo chiamassero supercalifragilistichespiralidoso ma avesse lo stesso effetto giuridico andrebbe bene? –
– Esatto –

Omomonio,  che deriva dall’unione di due parole, fondendo il termine greco omoios, che vuol dire “simile”, e il termine latino munus, che vuol dire “compito, dovere”.

Un motivo per cui i bigotti non accettano il matrimonio per gli omosessuali è perché pensano che permettendo ciò si danneggi la sacralità del matrimonio, che da sempre è sempre stato tra uomo e donna. E così deve rimanere.

Il problema stupido non è tanto dei diritti legali a cui i gay non devono accedere, quelli ai bigotti non interessano, ma è ciò che riguarda proprio il lemma “matrimonio”.

Mi spiego meglio, se noi inventiamo un termine, ad esempio “omomonio”, per indicare le unioni legali degli omosessuali, e lasciassimo il termine “matrimonio” per indicare la solenne “celebrazione d’amore” tra uomo e donna allora tutto sarebbe apposto.

Ridicolo. Ma così è.

E’ giusto che i gay possano unirsi per motivi puramente burocratici, ma non devono assolutamente sposarsi. Non devono avere altro che unioni legali, ma non gli dev’essere concesso nulla di sacro, come ad esempio il matrimonio, che deve rimanere esclusivamente tra uomo e donna.


Matrimonio

– SOLO tra uomo e donna.
– Può essere svolto in Chiesa.

Omomonio
– SOLO per omosessuali.
– Non può essere svolto in Chiesa (tranne nel caso di revisione richiesta dalla Chiesa stessa)


 

1 thought on “Omomonio”

  1. Non vedo che problema ci sia a creare due unioni diversi tra due persone che possono procreare e due persone che non possono e devono adottare o ricorrere a tecniche alternative di inseminazione utero in affitto… Non vedo che male ci sia nel rispettare le differenze! Oggettivamente una coppia gay e una etero sono diverse! A me sembra sensato e non omofobo e bigotto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...