Teoria Generale del Bene e del Male

 

Per secoli, millenni si è dialogato del significato epistemologico e della possibile esistenza del bene e del male.

Le due linee di pensiero formatasi sono:
– relativismo, cioè bene e male non esistono come valori assoluti ma sono relativi;
– assolutismo, bene è male sono valori assoluti sempre.

Mi sembra strano che nessuno abbia mai pensato che probabilmente la verità è nel mezzo.

Ovvero, esistono tre concetti assoluti:
Positivo, tutto ciò che causa un miglioramento dello Status di un determinato essere vivente.
Negativo, tutto ciò che arreca danno ad un determinato essere vivente.
Neutro, non modifica lo Status fisico/emotivo dell’essere vivente.

A questo punto, stabilito i concetti assoluti, possono essere contestualizzati. Possiamo avere quindi casi in cui il bene di uno combacia con il male di un altro (es: furto), oppure il bene di uno combacia con il bene di un’altro (ed: rapporto sessuale tra due innamorati), oppure il bene di uno è indifferente allo status di un altro (es: uno che si gratta la testa).

Ma quindi bene e male esistono solo se esistono altri esseri viventi?

Bene e male continuerebbero ad esistere anche se non ci fosse più nessun essere vivente nello spazio, semplicemente non sarebbero osservabili.
Anche una qualsisia razza aliena svilupperebbe sicuramente i concetto di “bene” e “male” perché ciò ha senso evolutivo. Cioè servono alla sopravvivenza.
Infatti, al contrario di quello che hanno sempre pensato i filosofi fino ad oggi, non è vero che solo l’uomo è capace di distinguere il bene dal male, ma anche alcuni animali.
Non tutti, solo quelli che hanno sviluppato determinate connessioni cerebrali per poterlo fare. (fonte)

Credo che la filosofia sia nella maggior parte dei casi fuffa, in quanto spesso basata su assiomi scientifici o religiosi del tutto inattendibili oggi.
L’errore dei filosofi moderni è che usano i filosofi antichi come base, quando invece, secondo me, la base dovrebbero essere le recenti scoperte scientifiche.
In quest’ottica credo che la filosofia andrebbe riscritta da capo tenendo conto delle incredibili scoperte scientifiche ottenute negli ultimi secoli, soprattutto quelle nel campo della neurologia, della psicologia, della sociologia, dell’antropologia e dell’evoluzionismo.

Tornando all’analisi, bene e male dunque esistono, e per questo motivo l’uomo, essendo il miglior essere vivente in grado di distinguerli e di influenzare l’ambiente che ci circonda (questo è l’unico vero super potere della razza umana. Gli animali quando non si trovano più a loro agio in un determinato habitat si spostano, l’homo sapiens invece si distingue perché ha imparato a modificare l’habitat in torno a lui in base ai suoi bisogni) dovrebbe farsi garante di un miglioramento cosmico per tutte le razze viventi su questo pianeta e, perché no, oltre.

 

Diffusione e Presenza del Bene e del Male

Il Bene e il Male sono concetti che possono essere insegnati e tramandati, e possono essere presenti in tutti, indistintamente.

Possono esistere persone malvagie che fanno azioni buone, e persone buone che fanno atti malvagi. Tutto parte dalla consapevolezza, dalla contestualizzazione, e da precisi meccanismi mentali, dei bias, che regolano l’operato di ognuno.

Esistono molti esempi di uomini virtuosi che hanno appoggiato azioni malvagie, qualche esempio:

John Locke e Thomas Jefferson sono stati uomini che combattevano per la libertà, e allo stesso tempo hanno appoggiato la tratta degli schiavi.

Spesso questi uomini virtuosi entrano anche in contradizione, come ad esempio:

Seneca parlava del coraggio del saggio, e quando si è trovato a doverlo mostrare, ha ritrattato molte delle sue idee. Possiamo dire lo stesso di Galileo Galilei?

Machiavelli ha scritto uno dei libri più importanti mai scritti della politica, ma principalmente per “leccare il culo” ai Medici per rientrare nelle loro grazie.

Questo rende questi uomini meno virtuosi? Forse.

Rende le loro parole vane? Probabilmente no.

Il cammino delle idee nell’umanità non è lineare e univoco, ma faticoso e contorto, con deviazioni e ripiegamenti.

(da finire)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...